Quali sono i simboli d’imballaggio e qual è il loro significato?

Nicole Di Giammatteo
Nicole Di Giammatteo | 5 minuti di lettura

Iscriviti per essere aggiornato

check
Ottimo!
Adesso sei iscritto!
subscribe-decor

Mettiamo che tu abbia appena digitato sul tuo motore di ricerca la frase "simboli imballaggio significato".

Forse vuoi saperne di più sulle icone che trovi sulle confezioni dei prodotti al supermercato perché non sai quali stampare sul packaging dei tuoi prodotti. O magari la tua è semplice curiosità.

Qualunque sia la ragione, ti basti sapere che sei nel posto giusto.

I simboli d’imballaggio, infatti, sono fondamentali per avere maggiori informazioni non solo sul packaging in sé, ma anche su una serie di caratteristiche che riguardano il prodotto, come ingredienti, informazioni nutrizionali, date di scadenza, produzione e filiera.

Se infatti i simboli relativi al materiale di cui è composto l’imballaggio e alle modalità di corretto smaltimento sono importanti, osservando le confezioni di prodotti che si acquistano quotidianamente, si trovano icone e pittogrammi che raccontano molto di più. 

due giovani che controllano le etichette di prodotti al supermercato - simboli imballaggio significato

Ecco perché abbiamo raccolto in questo articolo una guida sui simboli d’imballaggio più utilizzati: un elenco di immagini e icone che ti aiuteranno a identificare subito quelle giuste e a capire meglio il loro significato.

Perché i simboli d’imballaggio sui prodotti sono importanti?

Tra gli obiettivi di chi progetta e realizza packaging c’è quello di far comprendere al consumatore più informazioni possibili su imballaggio e contenuto in modo chiaro e veloce.

Le icone ed etichette poste sui prodotti, infatti, non sono solo un vero e proprio requisito imposto ai produttori per il controllo del mercato, ma sono rivolte principalmente al consumatore, che deve riconoscere e comprendere il simbolismo che vi è alla base.

Questi simboli d'imballaggio, ad esempio, sono di fondamentale importanza per quanto riguarda il settore alimentare.

E le motivazioni sono semplici: oltre a informazioni necessarie che indicano conservazione e scadenza di un prodotto, i simboli d’imballaggi alimentari si rivolgono a una vasta platea di consumatori con diversi allergie o altre forme di intolleranza a determinati alimenti.

persona che legge l'etichetta di un prodotto alimentare - simboli imballaggio significato

Senza contare che la dieta dei consumatori è anche determinata da valori alimentari eterogenei, controlli sanitari, credenze religiose e convinzioni vegetariane o vegane. 

Ecco perché è necessario che il food packaging, insieme all'imballaggio del food delivery, presenti una comunicazione cristallina e immediatamente riconoscibile.

Bisogna anche ricordare che esistono delle normative nazionali ed europee che richiedono in maniera obbligatoria l’uso di alcuni simboli di packaging standard.

Quali sono i vantaggi di una lettura consapevole di questi simboli d'imballaggio?

Essere in grado di leggere in modo autonomo e immediato le icone sugli imballaggi ha diversi vantaggi: 

  • optare per un acquisto migliore scegliendo un prodotto più sano, ecologico e senza sostanze nocive
  • prevenire danni alla tua salute
  • conoscere da dove viene l’articolo scelto, insieme ai tempi di confezionamento e scadenza
  • smaltire le confezioni nei luoghi idonei una volta esaurita la loro funzione

persona che porta un cestino della spesa - simboli imballaggio significato

In poche parole, riconoscendo a colpo d’occhio i simboli di packaging, sarai in grado di fare scelte più consapevoli come produttore, ma anche come consumatore.

Elenco dei simboli imballaggio: significato

Abbiamo visto perché è importante saper riconoscere i simboli d’imballaggio che troviamo su prodotti e articoli che si acquistano quotidianamente.

Adesso non resta che dare un’occhiata più da vicino.

Abbiamo già analizzato nel dettaglio i simboli di riciclo che puoi trovare su imballaggi e packaging.

Continuando a leggere scoprirai gli altri pittogrammi e simboli più comuni che hanno lo scopo di informare il consumatore sul periodo di validità, peso e volume del prodotto e sulle sue modalità di trasporto e conservazione.

Codice a barre

È un codice di identificazione costituito da un insieme di linee con spessore differente: viene decodificato attraverso un sensore a scansione ormai molto diffuso nella grande distribuzione (un esempio per tutto, il barcode scanner della cassa del supermercato).

Spesso sotto alle linee sono presenti anche dei numeri che indicano, nell'ordine, il Paese di produzione dell’articolo, l’indirizzo del produttore o del fornitore e il tipo di prodotto.

codice a barre

Questo descritto è il codice EAN (European Article Number) di tipo lineare, il più usato in Italia.

Esiste però un’altra categoria di tipo bidimensionale, come ad esempio il QR Code, che può contenere un maggior numero di informazioni e può essere decodificato rapidamente dalla maggior parte degli smartphone.

Scadenza (simbolo della clessidra)

scadenza: il simbolo della clessidra

Con questo simbolo d'imballaggio viene comunicata al consumatore la data di scadenza di un determinato prodotto, che sia alimentare, cosmetico, chimico o di altra natura.

Lo troviamo spesso accompagnato dalla dicitura “da consumarsi preferibilmente entro”.

PAO (Period After Opening)

simbolo PAO: Period After Opening

Per indicare il periodo di validità di un prodotto viene utilizzato il simbolo di “barattolo aperto”.

Insieme a questa immagine viene rappresentata una numerazione che indica il periodo di tempo in cui il prodotto, dopo essere stato aperto, resta efficace e può essere utilizzato senza effetti nocivi per il consumatore.

Se la durata minima supera i 30 mesi, l’utilizzo di questo pittogramma è obbligatorio.

Simbolo di stima

simbolo di stima a forma di e

Questo simbolo rappresentato dalla “℮” è chiamato anche “Simbolo di stima”, e indica che il produttore ha confezionato il prodotto secondo le indicazioni del regolamento UE sul pre-imballaggio.

Accanto a questo simbolo troverai la quantità netta di prodotto contenuta all’interno della confezione.

Questo marchio facilita la circolazione delle merci all’interno dell’Unione Europea, anche se il suo uso non è obbligatorio.

Materiali idonei a contatto con alimenti

simbolo idoneo al contatto con gli alimenti: bicchiere e forchetta

Il simbolo che raffigura un bicchiere e una forchetta indica che il materiale dell’articolo che si acquista può essere utilizzato per contenere o addirittura conservare alimenti, senza per questo alterarne la commestibilità o la qualità.

Spesso al posto di questa immagine potrai trovare la scritta “per contatto con i prodotti alimentari” direttamente sul materiale stesso o sul packaging esterno che lo contiene.

Simbolo di rinvio al foglio di istruzioni aggiuntivo

simbolo rimando al foglio con ulteriori informazioni

Ci sono dei casi in cui le informazioni per l’uso di determinati prodotti, come i cosmetici, sono troppe o eccessivamente difficili per essere spiegate sulla confezione.

Ecco allora venire in aiuto questo simbolo, che rimanda il consumatore alla lettura di una sezione a parte inserita in un foglio all’interno dell’imballaggio, su un cartellino allegato o su una fascetta esterna.

Logo biologico dell’UE 

logo biologico UE: foglia fatta con le stelle della bandiera dell'UE

Questa icona, nota con il nome di “foglia europea” e composta dalle 12 stelle della bandiera dell’Unione europea, è il logo biologico dell’UE.

È un simbolo che permette di identificare i prodotti realizzati con dei criteri biologici secondo gli standard comunitari. 

Può essere utilizzato solo sui prodotti confezionati che contengono almeno il 95% di ingredienti di origine agricola biologica.

Vicino a questo simbolo è necessario indicare il numero di codice dell’organismo di controllo e il luogo in cui le materie prime agricole del prodotto sono state coltivate.

FSC®

scatole con certificazione fsc

Il simbolo FSC®, acronimo di Forest Stewardship Council®, indica che l’imballaggio o il prodotto confezionato contiene legno o fibre di legno sostenibili e provenienti da fonti gestite in modo responsabile.

L'uso di questo simbolo richiede un'autorizzazione scritta e il pagamento dei relativi diritti.

Scopri come ottenere imballaggi certificati FSC®

Marchio Ecolabel

marchio ecolabel

L'Ecoetichetta europea è un marchio europeo di certificazione ambientale: garantisce che il prodotto o l’imballaggio che ne adotta l’utilizzo sia prodotto con un ridotto impatto ambientale e nel totale rispetto dei criteri ecologici definiti dall’Unione Europea.

Simbolo VeganOk

simbolo vegan OK

Qui è rappresentato uno dei numerosi simboli che certificano i prodotti idonei a chi segue una dieta vegana.

Non è un’etichettatura obbligatoria, ma indica che il prodotto, insieme al packaging che lo contiene, è privo di elementi (o sostanze) animali o di origine animale, come latte, uova e miele.

Marchio Spiga Barrata

simbolo senza glutine: spiga barrata

Questo marchio è il simbolo dell'Associazione Italiana Celiachia (AIC). 

Indica infatti i prodotti privi di glutine (compresa qualunque possibile contaminazione in fase di produzione), quindi idonei al consumo da parte di persone celiache.

Molto spesso troviamo questa informazione senza il simbolo, semplicemente con la dicitura “senza glutine”.

Simboli d'imballaggio per il trasporto dei prodotti

Concludiamo la lista con alcuni dei simboli di imballaggio più noti relativi alle precauzioni da adottare da parte di logistica, corrieri e acquirenti per tutelare l’integrità di un pacco e del suo contenuto.

Fragile

simbolo fragile: vetro con crepa

Rappresentato da un bicchiere con una crepa sul vetro, spesso insieme alla dicitura “fragile”.

Maneggiare con cura

simbolo da maneggiare con cura: due mani che racchiudono una scatola

Nell’icona puoi vedere due mani che “racchiudono” un cubo che rappresenta genericamente una scatola.

Riparare dalla pioggia e dall’umidità

simbolo riparare dalla pioggia e umidità: ombrello con pioggia

 

Un ombrello con gocce di pioggia stilizzate indica di tenere all’asciutto il pacco, che potrebbe danneggiarsi per l'eccessiva umidità.

Proteggere dalla luce diretta del sole

simbolo proteggere dal sole: scatola sotto un tetto con raggi di sole

In questo caso vi è un cubo che rappresenta la scatola o l'imballaggio: questo viene disegnato sotto un tetto stilizzato sotto i raggi del sole.  

Conclusione

Come hai potuto vedere, ci sono un gran numero di simboli d’imballaggio con un loro significato specifico.

La loro funzione, e quindi il loro riconoscimento, è fondamentale perché forniscono informazioni molto importanti che riguardano sia la salute del consumatore che la cura dell’ambiente.

E se dopo la lettura di quest'articolo hai deciso di utilizzare al meglio la funzione informativa dell’imballaggio per i tuoi prodotti, noi di Packhelp possiamo aiutarti a porre il simbolo giusto sulla tua confezione.

simboli ecologici nell'editor di Packhelp

Inoltre, nel nostro editor troverai tutto quello che ti serve per creare il packaging di cui hai bisogno e direttamente da lì puoi aggiungere alcuni loghi e simboli d’imballaggio.

Crea subito il tuo packaging con i simboli ecologici

Decor

Iscriviti per ricevere le ultime tendenze di design e suggerimenti per il tuo e-commerce

check
Ottimo!
Adesso sei iscritto!
Choose other country