E-commerce

Monday's Child

Quando punti ai bambini, il tuo prodotto deve avere due pesi e due misure. Non solo deve piacere ai piccoli, ma deve anche superare la prova con gli adulti. Monday’s Child, un cliente e-commerce inglese di Packhelp, ha disegnato una fantastica scatola di cartone che, oltre a essere una soluzione per la spedizione, può costituire essa stessa un giocattolo. Il fondatore della compagnia, Miranda Stanford, ci ha raccontato la storia di uno dei suoi unici prodotti.

 

boxes for mailing by monday's child

 

Vestiti occasionali per i più piccoli

Da designer, a Miranda Stanford sono sempre piaciute le cose belle. Dopo anni di studio e lavoro nel campo del design, il suo modo femminile ti pensare ai vestiti ha alimentato lo sviluppo di Monday’s Child, una marca dedicata a trasformare le bambine in principesse. Miranda ha cominciato a cucire indumenti a Londra, supportando i fornitori locali e assicurandosi di minimizzare l’impatto ambientale.

Come ha scritto Miranda sul suo sito, i vestiti che disegna dovrebbero essere permeati di una dimensione senza tempo. Sono il simbolo della gioia dell’infanzia e tramandarli di generazione in generazione è il tocco nostalgico del marchio. In un certo senso, questi affascinanti indumenti sono un ponte tra le varie generazioni: un regalo vivace per i più giovani e una botta di nostalgia per i più vecchi.

I vestiti, ad ogni modo, non sono l’unica parte vitale della visione di Monday’s Child.

“Abbiamo voluto creare un’esperienza per i nostri clienti che ampliasse la mera ricezione del loro acquisto in una scatola standard per la consegna. La chiave era portare la magia del nostro marchio in tutti i momenti di contatto con il consumatore, e l’imballaggio è diventato una componente essenziale per esprimerlo. La bellezza del ricevere un vestito di Monday’s Child non comincia con il vestito, comincia con l’aprire la scatola di quel vestito: slacciare il fiocco con il sigillo di Monday’s Child, vedere l’iconica Piccola Casa Rosa e scoprire il vestito che c’è dentro.”

 

monday's child packaging

 

Un imballaggio che rispecchia una visione

Le scatole ordinate da Monday’s Child sono state disegnate specificamente per richiamare una casa di bambole. Il disegno, stampato su ognuna, indica dei posti per tagliare finestre e porte. La confezione di cartone può essere usata come un giocattolo: la migliore forma di riciclaggio creativo.

“La sostenibilità è qualcosa che siamo fieri di supportare e portare ai nostri clienti. Le scatole Packhelp ci permettono di usare materiali riciclati per creare una Piccola Casa Rosa riutilizzabile per le speciali persone che ricevono il vestito, con le istruzioni all’interno per ritagliare le varie finestre e la porta d’ingresso per incoraggiare a passare ore con un gioco d’immaginazione.”

Il periodo natalizio si riflette meticolosamente nel design. L’edizione limitata delle scatole abbellisce ogni casa di bambole con catene di luci.

 

monday's child packaging set

monday's child packaging set

 

Piccole quantità per rimanere agili

Il progetto delle scatole in stile casa di bambole era una sorta di test di mercato. Per svilupparlo, Miranda ha richiesto solo un piccolo lotto di confezioni.

“Packhelp ha dato a Monday’s Child la possibilità di provare la nostra Piccola Casa Rosa in piccole quantità. Da piccola attività, è importante per noi rimanere quanto più agili è possibile, quindi avere l’opzione di ordinare piccoli lotti mentre misuriamo la nostra attività, è stato impagabile. Inoltre, avere l’opzione di creare la nostra Piccola Casa Rosa con materiali riciclati senza comprometterne il design o la funzionalità ha determinato la nostra decisione di usare Packhelp.”

In alcuni mesi di collaborazione, Monday’s Child ha disegnato quattro misure di scatole e ognuna è stata a modo suo speciale.

 

monday's child packaging

Prossimo design
Ottimo!
Adesso sei iscritto!
Non perdere le cose interessanti

Unisciti alla nostra lista e lasciati ispirare da design freschi. Iscriviti per ricevere la nostra newsletter bimestrale.


Il tuo indirizzo e-mail sembra scorretto.