AlexKo

E-commerce

Aleksandra Kołodziej: da modella a designer. Scopri la storia di AlexKo.

Chi può conoscere le esigenze del mercato della moda meglio di un designer con alle spalle anni di esperienza sulle passerelle? Leggi la storia di AlexKo, un giovane brand polacco che si occupa di moda. 

Alcuni degli elementi fondamentali del suo successo sono stati la sua inestimabile conoscenza e naturale intuizione per il mercato della moda. È lei a scegliere con cura i migliori materiali di alta qualità. Si occupa anche della missione del marchio e delle idee, che promuovono ecologia e valori femministi.

L'attuale collezione di AlexKo comprende circa venti prodotti. Fra questi, i clienti possono trovare abiti, camicie, top, magliette e persino dei kimono. Ogni capo è disegnato dalla stessa Aleksandra, cucito con materiali di alta qualità come seta, cupro e molti altri.

Abbiamo parlato con Aleksandra e scoperto qualcosa in più riguardo al suo brand. Leggi l'intervista qui sotto.

"Il design di un brand, incluso il packaging personalizzato, è una parte cruciale che supporta la creazione dell'immagine del marchio" - intervista con Aleksandra Kołodziej

Aleksandra Kołodziej del brand d'abbigliamento Alexko

Come è iniziata la tua carriera da modella?

Tutto è successo per caso. Da adolescente ho lavorato durante i rally, avrei dovuto aiutare a tenere la pista pulita. Quello era un lavoro sporco. Ma grazie a quello, ho potuto mettere da parte un po’ di soldi per le esigenze da adolescenti. Qualche tempo dopo, un ragazzo mi ha visto. Conosceva bene il mercato della moda, e mi ha aiutata ad in quel mondo. 

Lavori ancora come modella?

Sì. Dopo un paio d'anni di lavoro in diversi continenti ho deciso di tornare in Polonia e tentare la fortuna qui. Ho preso questa decisione perché volevo provare qualcosa di nuovo: creare il mio marchio di moda, e ho pensato alla Polonia come luogo ideale per realizzarlo.

Modella con top e pantalone nero sfondo lago

Cosa ti ha fatto diventare una stilista e fondatrice di un brand?

Ero a Los Angeles quando mi è venuto in mente. Vivere in California era un sogno che si era avverato. Ma solo all'inizio. Ho avuto molti lavori e nel mio tempo libero ho potuto esplorare quel bellissimo stato. Ma questa immagine colorata ha iniziato a scolorire quando ho capito che le persone con cui voglio condividere la mia felicità erano lontane. Oltre la solitudine, ho sentito che i miei obiettivi non erano stati raggiunti.

Il lavoro come modella è diventato noioso?

Fare la modella può essere un'avventura entusiasmante, che ti dà sicurezza e ti presenta al mondo e alle persone. Non ci sono dubbi. E la mia avventura non è ancora finita. Ma sono arrivato al punto in cui ho sentito la necessità urgente di esplorare qualcosa di nuovo. È qui che è nato AlexKo.

Modella con canottiera bianca e blusa color sabbia

Hai sognato di creare un marchio. Cosa ci sarà dopo?

Esatto, quello è stato il mio primo pensiero: e poi?

Ad essere sincera, non sapevo da dove cominciare. Ho pensato subito: se voglio progettare abiti e supervisionare l'intero processo, devo saperne di più. Ho deciso di finire il corso di design della moda, e poi ho imparato a gestire la macchina da cucire, mentre leggevo libri sullo sviluppo del brand.

Ho avuto un'esperienza nel settore della moda, quindi sapevo esattamente quale tipo di abbigliamento volevo progettare e come realizzare servizi fotografici professionali: erano estremamente importanti quando si trattava di creare l'immagine del marchio. I miei amici mi hanno supportata molto. Penso che sia stata la cosa più importante. Grazie a loro, il risultato dei miei primi passi è stato esattamente come volevo che fosse.

Qual è stata l'esperienza importante da modella che è stata più utile nella creazione del tuo marchio di moda?

L'esperienza nel settore della moda e i molti viaggi in tutto il mondo hanno influenzato il mio senso estetico. Ho avuto modo di toccare diversi materiali vedere da vicino stili diversi. È grazie a questo che ho capito quanto sia importante la qualità di ciò che indossiamo.

Modella in piedi con vestito nero

Quali sono le sfide per i giovani stilisti emergenti?

Teoricamente, l'idea è semplice. Poi arriva la realtà. Anche le cose più semplici, come trovare persone giuste che soddisfano i miei requisiti di qualità, con cui lavorare è stato davvero impegnativo. Ciò che è stato sorprendente, anche in Paesi con una storia di produzione tessile così impressionante come la Polonia, l'accesso ai tessuti di alta qualità era problematico.

Ma la cosa più difficile era supervisionare tutto da sola. Se sei responsabile di ogni parte del processo, è ovvio che il tuo peggior nemico sia la mancanza di tempo.

Quindi disegni abiti, li cuci e ti occupi dell'immagine del marchio, tutto da sola?

Progetto i miei vestiti. E ho fatto lo stesso con l'immagine di AlexKo. Ovviamente alcune cose mi riescono più semplici, di altre ho bisogno di saperne di più. Quando ho avviato il mio marchio non riuscivo a immaginare la situazione in cui dovessi consultare gli altri per le mie idee o comunque scendere a compromessi. Ma ora so che ulteriore creatività comunque. Ma ora so che la creatività degli altri e gli input pratici non hanno prezzo. Voglio trovare una persona che possa contribuire o discutere con me delle mie cattive idee. Una buona squadra significa sempre un lavoro più facile.

Modella con blusa sabbia e jeans su sfondo bianco

Il mercato della moda è piuttosto saturo. Soprattutto nel momento in cui i giovani designer stanno diventando un’alternativa sempre più popolare ai negozi di alta moda. Cosa rende unica la proposta di AlexKo?

L'abbigliamento di AlexKo è per le donne consapevoli dell'importanza dell'abbigliamento di qualità e che si sentono bene indossando capi monocromatici. Le donne a cui piace lo stile elegante che si sentono un po’ libere.

La mia linea di abbigliamento si basa su stili senza tempo. Questi sono abiti che sono belli ora e che saranno belli tra dieci anni.

Voglio creare qualcosa di speciale: stili che si adattano a diverse forme del corpo, tessuti traspiranti e design unici. Le donne che indossano AlexKo dovrebbero sentirsi sicure e libere.

Credo sia ciò che distingue AlexKo.

Modella con coprispalle e pantaloni neri sfondo spiaggia

La tua visione di come dovrebbe apparire l'industria della moda è molto chiara. Crei le tue collezioni con molta precisione.

Oggi il mercato della moda lancia dozzine di collezioni all’anno. Quel che non è risaputo è che il ciclo di produzione si basa solo su grandi volumi, e la qualità non ha alcuna importanza. Le aziende sottovalutano la loro influenza sull'ambiente, le esigenze dei nostri consumatori e anche la nostra comodità.

Tu vendi online. Quanto è importante per te in quel contesto il design e l'immagine del marchio?

Il design, incluso il packaging, è una parte estremamente importante dell'immagine del marchio. Volevo che tutti gli elementi lavorassero perfettamente insieme, che fossero coerenti e creassero un'immagine espressiva e chiara. Colori e forme sono molto importanti per me. Attraverso questi, costruiamo un'immagine che influenza le emozioni dei nostri clienti.

Scatole con fascia impilate su scrivania

Come è stato creato il tuo progetto di packaging? Quali erano le tue idee principali?

Il design attuale è basato sulla forma del logo di AlexKo. I colori che ho usato nel design del packaging sono gli stessi che ho usato nella mia attuale linea di abbigliamento. In futuro aggiornerò il mio progetto di packaging, che si potrà quindi adattare ai colori di una nuova collezione.

Perché hai deciso di collaborare con Packhelp?

Ho conosciuto le scatole di Packhelp negli Stati Uniti. Sono stata molto soddisfatta dei suoi prodotti. È stata l'opzione migliore per me, perché sono riuscita a mantenere un prezzo basso per il packaging e ad utilizzare grafica complessa allo stesso tempo. Dall’altra parte, il cliente riceve pacchi realizzati con materiali riciclati e che possono essere ulteriormente riciclati.” Mi piace molto anche il sito. È molto intuitivo nella navigazione e aiuta a prendere decisioni rapide.

Scatole con fascia e coperchio

Dove vedi AlexKo tra cinque anni?

Nelle boutique di Berlino, a Prenzlauer Berg, e ovviamente a Londra. :)

Sicuramente avere un mio negozio fisico e avviare un mercato internazionale sono i miei obiettivi futuri. Allo stesso tempo, voglio che AlexKo mantenga la sua identità e i suoi valori. Un ulteriore sviluppo significa anche cercare nuove opportunità per migliorare il processo di realizzazione degli ordini e l'accessibilità dei materiali di alta qualità.

Voglio giocare un po’ in termini di design e ampliare la mia gamma di prodotti. Forse provare alcuni stili diversi. 

Il packaging di AlexKo

Aleksandra ha scelto le scatole con fascia personalizzate per il suo brand.

La scatola principale è in cartone sbiancato, coperta da una fascia con sopra stampati motivi geometrici che riprendono i colori del brand.

Non è tutto però. Le scatole con la fascia di AlexKo, una volta pronte per la spedizione, sono inserite in un sacchetto postale bianco, con il logo minimalista del brand stampato sulla superficie. Questo consente ad Aleksandra di proteggere ulteriormente le sue merci durante la consegna.

Scatola con fascia e sacchetto postale bianco

Le scatole di AlexKo sono un perfetto esempio di come il packaging personalizzato possa aggiungere valore all’immagine di un brand, creando un’atmosfera tutta sua. Proprio come i suoi prodotti, il packaging di AlexKo è delicato e leggero, ben progettato e sicuro. 

Proprio per questo, il packaging di AlexKo è una presentazione incredibile di un brand. Le scatole sono progettate con stile e hanno allo stesso tempo un ruolo fondamentale. Sono funzionali e proteggono i prodotti durante la consegna.