8 consigli da seguire per il tuo packaging per cibo da asporto

Nicole Di Giammatteo
Nicole Di Giammatteo | 5 minuti di lettura

Iscriviti per essere aggiornato

check
Ottimo!
Adesso sei iscritto!
subscribe-decor

Negli ultimi anni, il cibo da asporto è diventato sempre più popolare. E che tu gestisca un ristorante, un bar o un'attività di consegna a domicilio, offrire opzioni di delivery e take away è un modo per soddisfare le esigenze dei clienti sempre più impegnati e desiderosi di convenienza.

Tuttavia, quando si tratta di cibo da asporto, una delle considerazioni più importanti è il packaging.

È fondamentale scegliere il packaging per cibo da asporto adatto, che non solo deve essere funzionale e pratico, ma anche garantire la freschezza del cibo e rispettare gli standard di sicurezza alimentare. 

Ma come scegliere i contenitori per il take away?

Non esiste un tipo di confezionamento che si adatti a tutte le attività: ogni progetto è unico e ha esigenze e caratteristiche diverse. Lo stesso vale per il confezionamento, che oggi non è semplicemente un contenitore, ma è anche un potente strumento di marketing.

Al momento di scegliere il packaging per la tua attività di cibo da asporto, è infatti importante considerare diversi fattori, come l'aspetto ambientale, la praticità, la sicurezza alimentare e la tua immagine.

food packaging di carta di diverse dimensioni

Assicurati di selezionare un packaging che si adatti alle tue esigenze specifiche e alle caratteristiche dei tuoi piatti da asporto.

In questo blogpost, esploreremo alcuni punti chiave da considerare quando si scelgono i contenitori da asporto per fast food e take away, aiutandoti a individuare la soluzione di packaging più adatta per la tua attività.

Ecco gli elementi che analizzeremo:

  1. Materiale del contenitore 
  2. Capacità e dimensioni del packaging take-away
  3. Resistenza e tenuta dei contenitori alimentari
  4. Mantenimento della temperatura e della qualità
  5. Sicurezza del packaging alimentare
  6. Estetica e praticità del food packaging
  7. Sostenibilità dei contenitori alimentari
  8. Branding e presentazione del packaging per delivery

1. Materiale del contenitore

Il primo fattore da considerare è il materiale del contenitore. 

Ci sono diverse opzioni tra cui scegliere, tra cui plastica, carta, alluminio e materiali biodegradabili. Ognuno di essi ha vantaggi e svantaggi specifici. 

Valuta attentamente le caratteristiche di ogni materiale e scegli quello che meglio si adatta alle tue esigenze e valori aziendali.

Contenitori in carta o cartone

I contenitori in carta o cartone sono una scelta popolare per il cibo da asporto.

Sono leggeri, economici e facilmente riciclabili. Inoltre, molti consumatori apprezzano il fatto che la carta e il cartone siano materiali naturali e sostenibili

packaging alimentare food delivery

Nel nostro shop puoi trovare diversi tipi di food packaging in cartone, come contenitori take away in cartone, sacchetti kraft per forni e pasticcerie, scatole per hamburger in cartone riciclato e contenitori per pasta da asporto.

Assicurati che questi contenitori siano resistenti all'umidità e alle perdite di liquidi, specialmente per i piatti che contengono salse o zuppe, come il nostro contenitore per zuppa biodegradabile.

Contenitori in plastica biodegradabile

La plastica biodegradabile è un'opzione che sta guadagnando sempre più terreno nel settore del cibo da asporto.

Questi contenitori sono realizzati con materiali che possono degradarsi in modo naturale nel tempo, riducendo l'impatto ambientale. 

La plastica biodegradabile offre una buona protezione al cibo e può essere una scelta praticabile per molti tipi di piatti da asporto. Ovviamente è importante assicurarsi che i contenitori siano certificati biodegradabili e compostabili, per garantire che siano effettivamente ecologici.

Packaging in alluminio

I contenitori in alluminio sono una scelta popolare per il cibo da asporto, specialmente per le bevande, ma anche per i piatti che richiedono una maggiore resistenza al calore o che devono essere riscaldati nel forno. L'alluminio, oltre ad essere sicuro per il contatto con gli alimenti, è leggero, resistente e può essere facilmente riciclato.

bevande in lattine di alluminio

Il suo riciclo, infatti, è particolarmente virtuoso poiché l'alluminio non perde alcuna qualità fisica durante questo processo e può essere riciclato all'infinito e senza aggiunta di alluminio vergine.

Contenitori a base di materiali compostabili

I materiali compostabili, come l'amido di mais o la canna da zucchero, sono un'ottima scelta per il packaging del cibo da asporto.

Questi materiali possono essere compostati e ritornare al ciclo naturale, riducendo l'impatto ambientale. 

vaschette impilate bianche biodegradabili con sushi
Image by Freepik

Il packaging compostabile, come posate in legno, vaschette per l'asporto o bicchieri biodegradabili, offre una soluzione ecologica e può essere utilizzato per una vasta gamma di piatti e consumazioni da asporto.

Tuttavia, è importante assicurarsi che il packaging sia certificato come compostabile e che venga correttamente gettato nell'umido una volta completata la loro funzione, in modo da essere smaltito senza problemi nei centri di compostaggio.

Packaging riutilizzabile

Un'alternativa all'uso di contenitori monouso è l'adozione di soluzioni di packaging riutilizzabili.

Questo può includere contenitori di vetro, contenitori di acciaio inossidabile o borse in tessuto.

L'uso di packaging riutilizzabile riduce la quantità di rifiuti generati e può contribuire a una maggiore consapevolezza ambientale.

È sempre però necessario considerare la gestione del ritorno dei contenitori, il loro lavaggio e la garanzia di igiene nel processo.

2. Capacità e dimensioni del packaging take-away

È fondamentale selezionare contenitori che abbiano la capacità e le dimensioni adeguate per i tuoi piatti da asporto.

Nella tua scelta devi assicurarti che i contenitori siano sufficientemente spaziosi per contenere il cibo senza schiacciarlo o deformarlo.

tipi di take away

Allo stesso tempo, evita di scegliere contenitori troppo grandi, poiché ciò potrebbe comportare uno spreco di materiale e influire sui costi di imballaggio.

Considera quindi la varietà dei tuoi piatti e scegli contenitori che si adattino al meglio a ogni tipo di cibo.

3. Resistenza e tenuta dei contenitori alimentari

Nel corso degli anni, abbiamo osservato come la durabilità sia la caratteristica più cruciale per il tuo imballaggio: non si dovrebbe mai compromettere la robustezza dei contenitori. 

Se il contenuto consiste in alimenti liquidi o salse, la confezione deve garantire una tenuta adeguata. Se contiene alimenti grassi, deve essere resistente agli untuosi, evitando che i clienti si macchino. 

Per fare una scelta oculata, è consigliabile testare i contenitori alimentari mettendosi nei panni dei consumatori. Ad esempio, se gli alimenti devono essere riscaldati prima di essere consumati, il contenitore deve essere appositamente progettato per resistere al processo di riscaldamento nei forni a microonde, nel forno o sulla piastra.

scatola aperta con patatine fritte

I contenitori da asporto devono poi garantire una tenuta ermetica per evitare fuoriuscite o perdite di cibo durante il trasporto. Assicurati che i contenitori che scegli abbiano un sistema di chiusura sicuro e affidabile, come coperchi a pressione o chiusure ermetiche. 

Inoltre, i contenitori devono essere sufficientemente resistenti per sopportare il trasporto e il movimento senza deformarsi o rompersi: è importante che il cibo si mantenga intatto durante il viaggio dal tuo locale al cliente.

4. Mantenimento della temperatura e della qualità

Se il tuo menu da portare via comprende piatti che devono essere consumati caldi, come primi piatti, zuppe o fritti, è essenziale che i contenitori alimentari siano in grado di conservare la temperatura e, di conseguenza, la qualità dei piatti. 

Mantenere la temperatura adeguata consente, ad esempio, di gustare un fritto croccante anche a casa!

5. Sicurezza del packaging

La sicurezza alimentare è un aspetto critico quando si tratta di cibo da asporto. 

Assicurati che i contenitori da asporto siano realizzati con materiali che siano sicuri per il contatto con gli alimenti e verifica che i materiali utilizzati siano conformi alle normative locali e internazionali sulla sicurezza alimentare

logo di conformità alimentare con forchetta e vetro

Cerca contenitori che siano privi di sostanze chimiche nocive come il bisfenolo A (BPA) e che siano stati testati per garantire la loro idoneità al contatto con gli alimenti. 

Assicurati inoltre che i contenitori siano facili da pulire e da disinfettare per prevenire la contaminazione incrociata.

6. Estetica e praticità del food packaging

Oltre a essere bello da vedere ed esteticamente piacevole, un packaging di qualità deve essere pratico

La sua funzione è quella di facilitare il consumo dei piatti contenuti al suo interno. 

Nonostante la maggior parte degli alimenti da asporto venga consumata a casa al momento, infatti, è importante considerare che il cliente potrebbe aver scelto un pasto da portare via per mangiarlo rapidamente durante la pausa pranzo, magari senza avere un tavolo o posate a disposizione.

ragazzo con un contenitore di cibo d'asporto in mano

Ecco perché un packaging efficace per il cibo da asporto deve risolvere le possibili "inconvenienze" di consumare il cibo in un luogo diverso dal ristorante.

7. Sostenibilità dei contenitori alimentari

Sempre più persone sono sensibili all'impatto ambientale dei rifiuti da asporto. 

Se infatti qualche anno fa l'uso di un imballaggio eco-sostenibile per la consegna e l'asporto passava quasi inosservato, ora è diventata una caratteristica fondamentale.

Secondo le previsioni, il settore dell'ecosostenibilità a livello globale varrà circa 440 miliardi entro il 2025 e diventerà sempre più rilevante nel mondo enogastronomico, essenziale per la ripresa dell'intero settore della ristorazione. 

Avere un'attività che fa scelte eco-sostenibili è sinonimo di una gestione consapevole, moderna ed etica, valori di grande importanza per un ristorante che vuole stare al passo con i tempi.

food packaging ecologico
Image by Freepik

Perché quindi scegliere un packaging eco-sostenibile per la consegna e l'asporto? 

Innanzitutto, il tuo ristorante dovrebbe promuovere pratiche sostenibili sia a livello di imballaggi che di menu e ingredienti per contribuire alla lotta contro la crisi ambientale.

La produzione e il trasporto di cibo sono infatti i principali fattori di distruzione e degrado del nostro pianeta. È compito dei ristoratori fare scelte consapevoli in questo ambito.

Inoltre, questa decisione avrà conseguenze positive sull'immagine della tua attività. È molto probabile che il tuo ristorante guadagni reputazione e attiri nuovi clienti. 

Puoi optare per materiali riciclabili, come la carta o il cartone, o per materiali biodegradabili che si degradano naturalmente nel tempo. 

Esplora anche l'opzione di contenitori riutilizzabili, che possono ridurre notevolmente i rifiuti generati.

Informa i tuoi clienti sull'impegno verso la sostenibilità e incoraggiali a riciclare o smaltire correttamente i contenitori da asporto.

churros in packaging di carta

8. Branding e presentazione del packaging per delivery

I contenitori da asporto non sono solo recipienti funzionali, ma rappresentano anche un'opportunità per promuovere il tuo brand e creare un'esperienza di consumo memorabile.

Considera l'idea di includere il tuo logo, il nome del tuo locale o messaggi personalizzati sui contenitori stessi. Questo ti permette di mettere in evidenza la tua identità aziendale e di comunicare in modo diretto con i clienti.

Un packaging ben curato e personalizzato contribuisce a creare un'immagine professionale e distintiva per il tuo brand: assicurati che i contenitori siano esteticamente piacevoli e che rispecchino l'identità visiva del tuo locale.

Scopri in questo video come l'azienda di prodotti da forno a conduzione familiare Ramaxhiku abbia aumentato il suo successo online grazie ai suoi brownies consegnati a domicilio in un packaging su misura: 

Puoi utilizzare colori, grafiche o design che richiamano il tuo tema culinario o richiamano l'attenzione sui punti di forza del tuo menu.

Inoltre, il packaging personalizzato offre un'opportunità per lasciare un'impressione duratura sui tuoi clienti.

Un contenitore che porta il tuo logo o un messaggio personalizzato crea un senso di connessione tra il cliente e il tuo brand, trasmettendo un'esperienza più intima e personalizzata.

Questo può contribuire a generare fedeltà alla tua attività e a rendere i clienti più propensi a tornare.

dolce in confezione take away

Da un punto di vista pratico, non sottovalutare anche un packaging ben progettato che può anche migliorare l'esperienza di consumo del cibo da asporto. Ad esempio, potresti includere scomparti separati per diversi componenti del pasto, come salse o contorni, per evitare che si mischino durante il trasporto.

Questi sono alcuni prodotti di food packaging che puoi ordinare direttamente dal nostro shop con un click: scatola take away con coperchio, box take away compostabile con coperchio, box d'asporto in cartoncino, contenitore alimentare biodegradabile, scatola triangolare kraft con finestra, scatola per bagel kraft, scatolina da asporto di cartone con finestra, sacchetto per alimenti, vassoio da asporto biodegradabile, bicchiere a doppia parete con coperchio in carta, sottobicchieri di carta usa e getta, pirottino per muffin in carta marrone, pirottino tulipano per muffin e molto altro.

Hai un'attività di sushi e vuoi provare con il delivery? Dai un'occhiata a questi prodotti: packaging con coperchio come scatola per sushi, vaschetta per sushi in PLA, vaschetta per sushi in canna da zucchero e contenitore per sushi, a vaschetta per sushi in canna da zucchero senza coperchio oppure coperchi per vaschette sushi anche in PET da acquistare separatamente. E per la salsa di soia? Abbiamo anche le bottiglie piccole per salsa usa e getta!

Abbiamo a disposizione anche dei set già pronti per rendere l'asporto più facile, come dei contenitori da asporto con pellicola termosaldante e busta take away, contenitore per zuppa bio con coperchio, cucchiaio e busta take away, coppe gelato con coperchio e cucchiaio, bicchieri in carta con coperchio in carta e bicchieri biodegradabili con coperchio.

Conclusione

In conclusione, la scelta dei contenitori da asporto take away e per fast food è una decisione importante che influisce sulla qualità del cibo, sulla sicurezza alimentare e sull'impatto ambientale.

Considera attentamente il materiale, la capacità, la tenuta, la sicurezza alimentare, la sostenibilità e l'aspetto estetico dei contenitori, scegliendo contenitori che si adattino alle esigenze specifiche della tua attività e che rispecchino i tuoi valori aziendali. 

due scatole di pizza da asporto

Ricorda che i contenitori da asporto non sono solo un modo per trasportare il cibo, ma anche un'opportunità per promuovere il tuo brand e offrire un'esperienza positiva ai tuoi clienti.

Investire nell'aspetto estetico e funzionale dei contenitori da asporto può fare una differenza significativa nella percezione del tuo cibo e nell'immagine complessiva del tuo locale.

Scopri la nostra gamma di packaging alimentare e per cibo da asporto!

Decor

Iscriviti per ricevere le ultime tendenze di design e suggerimenti per il tuo e-commerce

check
Ottimo!
Adesso sei iscritto!
Choose other country