It seems you're in
Choose other country

Aumento prezzi materie prime 2021: la carenza di carta e la crisi nella Supply Chain post covid

Sara Di Maro
Sara Di Maro | 5 minuti di lettura

Iscriviti per essere aggiornato

check
Ottimo!
Adesso sei iscritto!
subscribe-decor

I prezzi delle materie prime sono in continuo aumento, e la supply chain è in forte crisi post Covid.

Tutto ciò non è sorprendente, tuttavia non ci aspettavamo comportasse una serie infinita di problemi per settori di vario tipo.

La situazione di crisi attuale è unica nel suo genere, e prende luogo in un momento in un cui l'intero mondo si sta pian piano riprendendo da un periodo di pandemia che ha portato anche perdite economiche enormi.

Dall'altro lato, il settore e-commerce è in forte crescita e la domanda è sempre più alta.

Ecco quindi che distributori e fornitori non riescono a soddisfare la domanda, e la situazione diventa allarmante per diversi settori, quello del packaging incluso.

Ecco di cosa parleremo in quest'articolo:

Progetta le soluzioni di packaging che desideri e aggiungile al carrello! Potrai effettuare il tuo ordine in pochi click!

Allarme Supply Chain in Europa e UK: quali sono le conseguenze?

La pandemia ha portato alla chiusura di un quantitativo di aziende record in tutto il mondo, Italia compresa.

Infatti, si parla spesso di una strage di imprese nel 2020, anno in cui più di 73.000 aziende hanno fallito e si sono trovate costrette a chiudere, per un totale del 7,3% delle imprese italiane.

Numeri assurdi, che ci lasciano a bocca aperta.

Il silver lining è arrivato solo con l'allentamento delle restrizioni nella primavera del 2021.

Grazie alla diffusione dei vaccini, si è tornati ad una vita semi-normale e la domanda per prodotti e beni di consumo è tornata ad essere alta.

I consumatori erano pronti a supportare le realtà locali e dare un futuro più luminoso al settore retail; così aziende che si sono trovate inginocchiate durante il periodo covid sono riuscite pian piano a rialzarsi.

Scopri quali sono stati gli effetti del covid sul settore retail!

Il potere d'acquisto però non è più quello di prima.

La gente vuole acquistare, ma non ci sono lo stesso quantitativo di prodotti disponibili da acquistare.

Post lockdown la domanda è salita alle stelle, e le supply chain che sono state smantellate durante il covid stanno facendo fatica a riprendersi e, di conseguenza, a soddisfarla.

disponibilità prodotti alimentari al supermercato

Fonte: Hollie Adams/Bloomberg

Per essere chiari, i prodotti ci sono, il problema è che spesso non riescono ad arrivare dove vengono maggiormente richiesti.

Le ragioni di ciò sono molteplici: dalla mancanza di impiegati in diversi settori, alla scarsità delle materie prime, fino alle nuove regolamentazioni e tariffe sui prodotti europei importati in Regno Unito ad esempio, e all'aumento generale dei prezzi di qualsiasi cosa a livello globale.

La vita è sempre più cara, e la crisi materie prime non può che peggiorare la situazione.

Vuoi progettare il tuo packaging per ecommerce? Clicca qui per iniziare e aggiungilo al carrello!

Crisi della catena di produzione: cosa succede?

La crisi delle risorse energetiche di Cina, Europa e Stati Uniti ha avuto effetti enormi sulla produzione di beni nell'ultimo anno e mezzo. Inoltre, focolai locali di coronavirus negli Stati Uniti hanno portato al blocco di alcuni prodotti in luoghi di transito, e a questo va aggiunta la mancanza di autocarri e di autisti e le calamità naturali che si sono susseguite negli ultimi anni.

Infine, la scarsità dei chip per computer dell'ultimo periodo non fa che rallentare il tutto ulteriormente.

Aumento prezzi materie prime 2021

Fonte: Kyle Grillot/Bloomberg

"I controlli alle frontiere, le restrizioni sulla mobilità, Border controls and mobility restrictions, e la domanda in declino a causa di diversi blocchi si sono combinati per creare una tempesta perfetta durante la quale la produzione globale verrà ostacolata a causa di consegne che non avverrano per tempo, ed i prezzi aumenteranno" - Tim Uy of Moody’s Analytics

Questa filiera di produzione poco stabile obbligherà coloro che possono permetterselo ad effettuare ordini con largo anticipo così da assicurarsi di non finire mai i beni che vendono, e porterà a pressione e maggiore competizione sul mercato.

Al momento infatti, la supply chain costituisce un vero e proprio ostacolo, a causa di tutte le problematiche che si presentano in ogni anello della catena.

L'ultimo quarto dell'anno pare quindi essere più difficile del solito, e chi effettuerà ordini dell'ultimo minuto si troverà a pagare prezzi maggiori e affrontari ritardi inevitabili nelle consegne.

Scopri le scatole di Monday's Child: un esempio perfetto di upcycling!

confezioni natalizie

Aumento prezzi materie prime 2021: ecco tutto quello che devi sapere sull'argomento

Facciamo ora un passo indietro e partiamo dal primissimo anello della supply chain, le materie prime.

Che cosa sono le materie prime?

Le materie prime sono i materiali utilizzati per produrre beni di consumo di ogni tipo, tramite processi di lavorazione vari. Formano il primissimo anella della catena di produzione di un qualsiasi prodotto e per questo motivo la loro mancanza può essere problematica per il mercato.

Progetta ed ordina le scatole in cartone di Packhelp!

Quali sono le materie prime più importanti?

Le materie prime più importanti sono l'energia (petrolio e gas naturali), i metalli industriali (rame, ferro, zinco), le materie prime agricole (mais, grano, caffè, soia, cacao) ed, infine, i metalli preziosi (oro, argento, platino). Ogni campo necessita di materie prime principali diversi, in base al tipo di prodotto che si intende produrre.

A cosa è dovuta la crisi delle materie prime?

La domanda enorme susseguitasi ai periodi di lockdown ha provocato un acquisto smisurato di materie prime da parte di aziende. Ciò è dovuto al fatto che in precedenza, si tendeva ad acquistare al bisogno, così da effettuare ordini in base alla domanda. Tuttavia, come abbiamo già accennato, post lockdown la domanda è aumentata a livelli record e molte aziende si sono ritrovate incapaci di soddisfarla perchè impreparate. Ecco allora che chi ha potuto permetterselo ha acquistato scorte enormi di materie prime e si è presto giunti all'esaurimento delle stesse.

Aumento prezzi materie prime 2021

Fonte: paper-pulp.com

Questo ci porta quindi a rispondere alla seguente domanda.

Perchè sono aumentati i prezzi delle materie prime?

I prezzi delle materie prime sono aumentati perchè la domanda è salita alle stelle, mentre l'offerta è poca. Infatti, l'enorme richiesta e l'esaurimento delle materie prime nell'ultimo periodo ha fatto sì che, le poche rimaste disponibili, siano contese da aziende con alti capitali, che si trovano in competizione tra loro per aggiudicarsele. Le materie prime diventano quindi più esclusive ed acquisiscono valore; ed il prezzo che le aziende sono disposte a pagare in periodo di carenza è ben più alto. L'alternativa, del resto, è rimanere senza.

Fai scorta di packaging in cartone ora! Scegli la soluzione che preferisci, progettala ed aggiungila al carrello!

Prezzi della carta alle stelle: crisi editoria italiana e settore del packaging in difficoltà 

La produzione di beni di vario tipo è diventata più costosa, e lo stesso vale per per uno dei materiali più utilizzati in quasi tutte le supply chain: la polpa di cellulosa (o polpa di carta).

Questo è un problema in primis per il settore dell'editoria in Italia che si trova in crisi.

La domanda di libri cartacei aumenta, ma il prezzo della carta è alto e la disponibilità è bassa.

Si parla infatti di potenziale impossibilità di stampare quantitativi grandi di copie di libri, qualora uno degli ultimi usciti dovesse diventare un successone.

La carta costa il 70% in più rispetto alla fine del 2020.

Aumento prezzi materie prime 2021

Questo è anche un problema per il settore del packaging.

Il packaging occupa il 4° posto nella lista di tipi di prodotti più consumati per volume nel Q3 del 2021. Infatti, secondo uno studio, la domanda di scatole di cartone ondulato è aumentata del 358% QoQ

Questo trend si riflette sul costo della carta e del cartone (come vediamo nel grafico qui sotto):

grafico costo della carta e del cartone

I prezzi sono in continuo aumento negli ultimi mesi, e le scatole di cartone sono oggi considerate una commodity, merce di alto valore.

Anche i contenitori in legno e le strutture in pallet hanno raggiunto numeri record, data l'alta domanda di una delle materie prime riutilizzabili più recenti: il legno. Infatti, i costi dei pallet erano il 400% più alti a maggio 2021.

Progetta ed ordina le tue scatole di cartone con il nostro editor online!

Qual è il motivo della carenza di carta?

I motivi sono diversi, tuttavia, la crescita astronomica degli e-commerce ha contribuito in gran parte alla domanda di packaging di cartone, e quindi anche alla carenza dello stesso.

I giganti del mercato, come Amazon e simili, sono riusciti a garantirsi forniture di scatole di cartone da gennaio 2021. Tuttavia, le piccole e medie imprese non hanno le stesse disponibilità.

Ciò ha portato alla creazione di un vero e proprio monopolio, e le aziende che ne pagano maggiormente le conseguenze sono quelle che acquistano sia le loro materie prime, si il loro packaging da Cina e Stati Uniti.

confezione di sheyn

La sfida dell'ultimo quarter del 2021: come affrontarla e i nostri consigli

Gli ultimi mesi del 2021 sembrano essere i più difficili.

La supply chain è già fragile ed al limite; nonostante ciò, dovrà sopportare il peso e sopravvivere al periodo delle festività.

I retailer ed i commercianti che decideranno di fare scorta di packaging all'ultimo si troveranno a dover pagare prezzi maggiorati ed aspettare tempi ben più lunghi.

A questo proposito, ecco cos'ha condiviso il nostro Direttore del Packhelp Lab, Artur Oboleński:

"La fornitura di materie prime è ancora instabile e ciò sarà ancora più evidente quando la domanda per il periodo natalizio comincerà ad aumentare. Anche trovare uno slot disponibile per la produzione del tuo packaging potrebbe essere complicato, se arrivi troppo tardi." 

prodotti periodo natalizio

Le aziende e-commerce devono anche tenere a mente un altro aspetto potenzialmente problematico:

Come faccio a far arrivare i miei ordini in tempo ai miei clienti in questo periodo dell'anno? 

I corrieri come UPS, SDA e Bartolini, o i servizi nazionali come Poste Italiane stanno già avendo problemi con ritardi delle consegne e cercano di rimediare come possibile prima del periodo caotico delle feste.

Calcolare le tempistiche non è mai facile, e partire per tempo è sempre la soluzione migliore.

Quest'anno abbiamo creato un calendario apposito per aiutare i nostri clienti a calcolare le tempistiche per la fornitura del loro packaging!

Abbiamo anche creato una guida per sfruttare al meglio il Q4 con consigli di esperti di Ahfrefs, Shopify, Ninja Marketing e molte altre aziende italiane ed internazionali.

Non rimandare a domani, quello che potresti fare oggi: i costi delle materie prime sono in continuo aumento

Gli analisti del settore sostengono che la situazione tenderà a peggiorare ulteriormente, prima di migliorare nuovamente.

Per questo motivo, non c'è tempo da perdere.

Se sai di voler fare scorta del tuo packaging standard o in versione natalizia, il momento perfetto per ordinare è ora!

Non vorremmo non poterti supportare nel periodo festivo!

Progetta il tuo packaging su misura in pochi click! Aggiungilo al carrello ed effettua il tuo ordine!

Packaging per e-commerce

Packaging unico per aziende e-commerce che non passano inosservate.

Scopri tutte le soluzioni
Choose other country
Stai cercando qualcosa di diverso? Non preoccuparti, siamo qui per questo.

Ottieni un preventivo per il tuo packaging personalizzato


Richiedi un preventivo
exit-intent-image